Il significato della Pasqua Cristiana.

RESURREZIONE

SIGNIFICATO.

La Pasqua, per il Cristianesimo è la festività religiosa che celebra la Resurrezione di Gesù Cristo avvenuta il terzo giorno successivo alla sua morte, dopo la crocifissione, vincendo sul male e tornando a nuova vita nel Regno dei Cieli.

LA PREPARAZIONE.

Il giorno della Pasqua è preceduto dal periodo liturgico della Quaresima che inizia nel mercoledì delle Ceneri e termina la Domenica precedente con la celebrazione delle Palme, che ricorda l’entrata di Gesù a Gerusalemme.

La settimana precedente alla Domenica di Pasqua è detta la Settimana Santa e ricorda la Passione di Gesù Cristo, che è stato arrestato nel giorno dell’ Ultima Cena e crocifisso.

LA DATA.

Il giorno di Pasqua dalla Chiesa cattolica è festeggiato la prima domenica successiva all’equinozio di Primavera, che cade il 21 marzo; quindi la data della Pasqua è variabile e compresa nel periodo che va dal 22 marzo al 25 aprile, in base agli accordi del Consiglio di Nicea.

LA PASQUA EBRAICA.

La Pasqua cristiana è diversa dalla Pasqua Ebraica. Gli Ebrei pensano che il Messia debba ancora arrivare quindi credono solo nei Libri dell’Antico Testamento contenuti nella Bibbia. Per loro la Pasqua ricorda la liberazione del popolo di Israele dalla schiavitù degli Egiziani e la partenza per la Terra Promessa.

 

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *